hp-support-head-portlet

Azioni
Caricamento...
Assistenza clienti HP - Knowledge Base

hp-contact-secondary-navigation-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-share-print-widget-portlet

Azioni
Caricamento...
  • Informazioni
    Windows 11

    Trova domande e risposte comuni qui

    Informazioni
    Crea un account HP oggi!

    Connettiti più rapidamente all'assistenza HP, gestisci tutti i tuoi dispositivi da un'unica posizione, visualizza le informazioni sulla garanzia e altro ancora. Registra un account HP

  • Risposta

hp-concentra-wrapper-portlet

Azioni
Caricamento...

PC Consumer HP - Utilizzo di HP Cloud Recovery Tool (Windows 10)

HP Cloud Recovery Tool consente di scaricare il software di ripristino su un'unità USB. Attualmente, lo strumento supporta i PC Consumer acquistati dal 2016 in poi. I computer precedenti vengono aggiunti su base continuativa.

Nota:

Se il computer è stato acquistato prima del 2016, vedere Assistenza clienti HP - Download di software e driver per le altre opzioni di ripristino disponibili.

Nota:

Per sapere se il modello in uso è supportato, vedere PC HP - Piattaforme supportate da HP Cloud Recovery Tool.

Preparazione del ripristino

Preparare il computer per il ripristino del sistema prima di scaricare e installare HP Cloud Recovery Tool.

  • Eseguire il backup dei file. Vedere PC HP - Backup dei file (Windows 10, 8).

  • Il processo di ripristino può durare da 1 a 4 ore. La durata del ripristino varia a seconda della rete e dell'unità flash USB.

  • Accertarsi di disporre di un computer con una connessione a Internet attiva. Per ottenere risultati eccellenti, si consiglia di utilizzare una connessione Ethernet. Non disconnettersi da Internet o Ethernet durante il processo.

  • Accertarsi che il computer sia collegato all'alimentazione CA durante la procedura. Non scollegare il dispositivo dall'alimentazione CA durante la procedura per evitare che il ripristino non vada a buon fine.

  • Accertarsi di disporre di un'unità flash USB vuota con almeno 32 GB di spazio libero.

  • Assicurarsi che il computer in uso disponga di almeno 20 GB di spazio libero sulla partizione di Windows.

  • Non utilizzare un disco rigido esterno. Lo strumento non funziona quando viene scaricato su un disco rigido esterno.

Download e installazione di HP Cloud Recovery Tool

HP Cloud Recovery Tool può essere scaricato e installato solo sulla versione a 64 bit di Windows.

  1. Scegliere una di queste opzioni per scaricare e installare HP Cloud Recovery Tool.

Esecuzione di HP Cloud Recovery Tool

Eseguire HP Cloud Recovery Tool per creare un'immagine di ripristino per il computer in uso.

  1. Inserire un'unità flash USB vuota di almeno 32 GB nel computer, quindi accertarsi che il computer sia collegato a Internet. Tutti i dati memorizzati sull'unità flash USB verranno eliminati definitivamente durante la procedura. Una volta completata la procedura, l'unità flash USB conterrà solo il software di ripristino.

  2. Cercare Cloud Recovery, fare clic con il pulsante destro del mouse su HP Cloud Recovery Tool, quindi selezionare Esegui come amministratore.

    HP Cloud Recovery Tool con selezionato Esegui come amministratore

    Se viene visualizzato il messaggio Si desidera consentire a questa app di apportare modifiche al dispositivo in uso?, fare clic su per continuare.

  3. Nella schermata di benvenuto, fare clic su Avanti per continuare.

    Schermata di benvenuto di HP Cloud Recovery Download Tool con Avanti in evidenza
  4. Immettere le informazioni proxy, se necessario.

    • Se si è su una rete protetta, lo strumento di download rileva e popola automaticamente le informazioni sul proxy. Fare clic su Avanti.

      Nota:

      Se lo strumento di download non viene rilevato e non popola le informazioni sul proxy, contattare l'amministratore di rete per le informazioni sul proxy, quindi digitare il codice nei campi appropriati.

    • Se si è su una rete non protetta, saltare questo passaggio e continuare con la fase successiva.

    Schermata di configurazione del proxy con Avanti in evidenza
  5. Quando lo strumento Cloud Recovery rileva le informazioni per il dispositivo, fare clic su Avanti.

    Nota:

    Se si scarica il supporto di ripristino su un altro computer diverso da quello che si desidera ripristinare, spuntare la casella Devo immettere l'ID di prodotto del mio sistema HP per digitare le informazioni del sistema interessato. Se viene visualizzato il messaggio di errore ID del prodotto non valido o non trovato, il computer non è ancora disponibile per HP Cloud Recovery Tool. Consultare Assistenza clienti HP - Download di software e driver per le altre opzioni di ripristino.

    Pagina delle informazioni di sistema con Avanti in evidenza
    Nota:

    Per individuare l'ID del prodotto, cercare un'etichetta sul retro del computer. È possibile anche consultare la sezione Come individuare il codice modello o il codice prodotto? (computer desktop) o Come individuare il codice modello o il codice prodotto? (notebook) per ulteriori informazioni su come individuare l'ID del prodotto.

    Nota:

    Se l'ID del prodotto ha un AV prima del simbolo del cancelletto (#) e un numero a tre cifre, non includere tale informazione nell'ID del prodotto. Ad esempio, se l'ID del prodotto è JGT75AV#123, occorre inserire solo JGT75AV come ID del prodotto.

  6. Selezionare l'unità flash USB dal menu a discesa, quindi fare clic su Avanti.

    Pagina di preparazione USB con Avanti in evidenza

    Viene visualizzato un avviso che indica che tutte le informazioni sull'unità flash USB verranno eliminate in modo permanente. Per proseguire, fare clic su OK.

    Nota:

    Se viene visualizzato il messaggio L'unità flash USB di recupero è pronta. Cancellare i file temporanei scaricati per risparmiare spazio nell'unità?, fare clic su Accetta per continuare.

  7. Per completare il download e chiudere l'applicazione, fare clic su Fine.

Esecuzione di un recupero del sistema HP con l'unità USB

Procedere come segue per ripristinare il computer utilizzando un'unità flash USB.

  1. Accendere il computer e inserire l'unità flash USB in una porta USB del computer.

  2. Spegnere il computer tenendo premuto il pulsante di alimentazione.

  3. Scollegare tutte le periferiche, tranne tastiera, mouse, monitor e cavo di alimentazione. Rimuovere i supporti dalle unità interne ed eventuali hardware interni aggiunti di recente.

  4. Accendere il computer e utilizzare le opzioni di avvio per avviare l'unità USB.

  5. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo per completare il ripristino.

Domande frequenti

Leggere le domande frequenti per saperne di più sull'utilizzo di HP Cloud Recovery Download Tool.

Cosa si può fare se viene visualizzato il messaggio di errore "ID del prodotto non valido o non trovato"?

Se viene visualizzato il messaggio di errore ID del prodotto non valido o non trovato, immettere il numero di serie corretto.

Cosa succede se si verifica un lungo ritardo dopo aver fatto clic su "Avanti" nella pagina di benvenuto?

Se si verifica un lungo ritardo dopo aver fatto clic su Avanti nella pagina di benvenuto, procedere come segue.

  1. Verificare i collegamenti di rete.

  2. Accertarsi che l'orologio e il fuso orario siano accurati.

  3. Riavviare HP Cloud Recovery Tool e riprovare.

Cosa si può fare se il recupero fallisce ripetutamente dopo aver usato lo strumento su una rete sicura?

Se i tentativi di utilizzo dello strumento di ripristino su una rete sicura hanno esito negativo, contattare l'amministratore di rete per informazioni sul server proxy e sulla porta in uso e per ottenere le credenziali di accesso.

Cosa si può fare se i tentativi di download non vanno a buon fine?

Se i tentativi di download non vanno a buon fine, verificare quanto segue:

  • Verificare la connessione a Internet.

  • Verificare che la data/ora di sistema siano impostate correttamente.

Cosa si può fare se viene visualizzato il messaggio di errore "Partizione dell'unità non riuscita"?

Se viene visualizzato il messaggio di errore Partizione dell'unità non riuscita, ci potrebbe essere un problema legato all'unità flash USB. Per eseguire il test dell'unità flash USB, attenersi alla seguente procedura:

  1. Riformattare l'unità flash USB.

  2. Creare un file sull'unità flash USB.

  3. Provare ad accedere al file creato sull'unità flash USB.

Se non è possibile accedere al file, potrebbe essere necessario sostituire l'unità flash USB.

Cosa si può fare se viene visualizzato il messaggio di errore "Estrazione immagine non riuscita" o "Rilocazione non riuscita"?

Se viene visualizzato il messaggio di errore Estrazione immagine non riuscita o Rilocazione non riuscita, HP consiglia di riavviare il processo di ripristino. Se vengono visualizzati i messaggi di errore riportati di seguito, vi potrebbe essere un problema legato al download o all'elaborazione dell'immagine di ripristino.

  • Estrazione immagine non riuscita

  • Rilocazione non riuscita

  • Impossibile montare l'immagine di ripristino

  • Impossibile scaricare la lettera di unità dall'immagine montata

  • Impossibile confrontare Hash...

  • Le dimensioni del contenuto dell'unità USB di ripristino non corrispondono alle dimensioni del download ISO

Cosa si può fare se viene visualizzato il messaggio di errore "Disco non selezionabile"?

Se viene visualizzato il messaggio di errore Disco non selezionabile, accertarsi che l'unità flash USB disponga di 32 GB di spazio libero.

Cosa si può fare se la procedura non viene completata correttamente durante la verifica della formattazione dell'unità USB?

Se la procedura di download si interrompe durante la formattazione dell'unità USB, provare ad eseguire i passaggi riportati di seguito.

  1. Controllare che l'unità flash USB contenga almeno 32 GB di spazio libero.

  2. Assicurarsi che l'unità flash USB sia inserita correttamente nell'apposita porta USB.

  3. Inserire l'unità flash USB in un'altra porta USB.

  4. Riformattare l'unità flash USB, quindi verificarne il funzionamento.

  5. Riavviare la procedura utilizzando un'unità flash USB funzionante.

Cosa si può fare se il dispositivo USB non è incluso nell'elenco dei dispositivi di avvio (Windows 10)?

Potrebbe essere necessario disabilitare l'avvio protetto e abilitare la modalità legacy nel BIOS per avviare il computer utilizzando i supporti di ripristino.

Utilizzare uno dei metodi seguenti per aprire l'utilità di configurazione del BIOS, quindi scegliere Configurazione delle opzioni di avvio (notebook) o Configurazione delle opzioni di avvio (desktop).

  • Accendere il computer e premere immediatamente il tasto F10, circa una volta al secondo, fino all'apertura dell'utilità di configurazione del BIOS.

  • Accendere il computer e premere immediatamente il tasto Esc, circa una volta al secondo, fino all'apertura del menu di avvio. Premere F10 per aprire l'utilità di configurazione del BIOS.

Per spostarsi nell'utilità di configurazione del BIOS, selezionare le schermate dei menu premendo i tasti freccia sinistra o destra. Utilizzare i tasti freccia su o giù per spostarsi nell'elenco dei componenti della schermata di menu. Premere il tasto Invio per selezionare una voce e aprire un sottomenu. Quindi, utilizzare i tasti freccia sinistra o destra per modificare le impostazioni. Premere il tasto F10 per salvare le modifiche e uscire da un sottomenu oppure premere il tasto Esc per uscire da un sottomenu senza salvare le modifiche.

Configurazione delle opzioni di avvio (notebook)

Disabilitare l'avvio protetto e abilitare la modalità legacy sui notebook.

  1. Utilizzare il tasto freccia destra per selezionare il menu System Configuration (Configurazione di sistema), utilizzare il tasto freccia giù per selezionare Boot Options (Opzioni di avvio), quindi premere Invio.

    Menu System Configuration (Configurazione di sistema)
  2. Utilizzare il tasto freccia giù per selezionare Secure Boot (Avvio protetto), quindi premere Invio.

  3. Utilizzare il tasto freccia giù per modificare l'impostazione su Disable (Disabilita), quindi premere Invio.

  4. Utilizzare i tasti freccia per selezionare l'opzione Legacy Support (Supporto legacy), quindi premere Invio.

  5. Utilizzare i tasti freccia per modificare l'impostazione su Enable (Abilita), quindi premere Invio.

  6. Fare clic su F10 per accettare le modifiche e uscire, In alternativa, utilizzare il tasto freccia sinistra per selezionare Exit (Esci), utilizzare il tasto freccia giù per selezionare Exit Saving Changes (Esci e salva modifiche), quindi premere Invio per selezionare Yes (Sì).

  7. Viene visualizzata la schermata Operating System Boot Mode Change (Modifica modalità di avvio del sistema operativo) che richiede di confermare le modifiche alle opzioni di avvio. Digitare il codice visualizzato sulla schermata, quindi premere Invio per confermare la modifica.

    L'utilità di configurazione del BIOS viene chiusa e il computer si riavvia.

  8. Spegnere il computer.

Ora è possibile avviare dai dischi di recupero.

Configurazione delle opzioni di avvio (desktop)

Disabilitare l'avvio protetto e abilitare la modalità legacy sui computer desktop.

  1. Utilizzare il tasto freccia destra per selezionare Security menu (Menu di sicurezza), quindi utilizzare il tasto freccia giù per selezionare Secure Boot Configuration (Configurazione avvio protetto) e premere Invio.

    Menu Security (Sicurezza) del BIOS
  2. Premere F10 quando viene visualizzata la finestra Secure Boot Configuration (Configurazione avvio protetto).

    Configurazione Secure Boot (Avvio protetto)
  3. Utilizzare il tasto freccia giù per selezionare Secure Boot (Avvio protetto), quindi premere i tasti freccia sinistra o destra per modificare l'impostazione su Disable (Disabilita).

  4. Utilizzare il tasto freccia su per selezionare Legacy Support (Supporto legacy), quindi premere il tasto freccia sinistra o destra per modificare l'impostazione su Enable (Abilita).

  5. Fare clic su F10 per accettare le modifiche e uscire, quindi premere Invio. In alternativa, utilizzare il tasto freccia sinistra per selezionare File, utilizzare il tasto freccia giù per selezionare Exit Saving Changes (Esci e salva modifiche), quindi premere Invio per selezionare Yes (Sì).

  6. Viene visualizzata la schermata Operating System Boot Mode Change (Modifica modalità di avvio del sistema operativo) che richiede di confermare le modifiche alle opzioni di avvio.

    1. Digitare il codice visualizzato sulla schermata, quindi premere Invio per confermare le modifiche.

    L'utilità di configurazione del BIOS viene chiusa e il computer si riavvia.

  7. Spegnere il computer.

    Ora è possibile avviare dai dischi di recupero.

Il modello in uso è supportato?

Stabilire se il modello del computer in uso supporta HP Cloud Recovery Tool facendo riferimento a un elenco di piattaforme supportate.

Per rivedere l'elenco delle piattaforme supportate, vedere PC HP - Piattaforme supportate da HP Cloud Recovery Tool.


hp-feedback-input-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-feedback-banner-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-country-locator-portlet

Azioni
Caricamento...
Paese/area geografica: Flag Italia

hp-detect-load-my-device-portlet

Azioni
Caricamento...