hp-support-head-portlet

Azioni
Caricamento...

Benvenuti nell'Assistenza clienti HP

hp-contact-secondary-navigation-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-share-print-widget-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-concentra-wrapper-portlet

Azioni
Caricamento...

COMUNICAZIONE DI SUPPORTO- AVVISO AI CLIENTI

ID documento: c05842784

Versione: 1

Avviso: Workstation HP Z8 e Z6 G4 - Un controllo errori 0x7E SYSTEM_THREAD_EXCEPTION_NOT_HANDLED potrebbe verificarsi con Windows 10 configurato per essere avviato da un SSD NVMe + modifica delle impostazioni del BIOS sSATA.

AVVISO:: le informazioni riportate in questo documento, inclusi i prodotti e le versioni software, sono aggiornate alla data del rilascio.Questo documento è soggetto a modifiche senza preavviso.

Data di rilascio : 22-Nov-2017

Ultimo aggiornamento : 24-Nov-2017

DESCRIZIONE
Una schermata blu “0x7E SYSTEM_THREAD_EXCEPTION_NOT_HANDLED” potrebbe comparire nei sistemi che si avviano in Windows 10 da un dispositivo di avvio NVMe se un utente disabilita e successivamente abilita sSATA nel BIOS.
Questo problema si verifica solo se l’utente ha eseguito l’avvio in Windows dopo aver disabilitato sSATA. Quando Windows si avvia con sSATA disabilitato, vengono rimosse le connessioni critiche al driver sSATA. Windows non è in grado di ripristinare le connessioni quando il controller sSATA è riabilitato e non dispone di un driver di posta in arrivo che supporta sSATA. Sarà necessario eliminare manualmente il file del driver sSATA (iaStorB.sys) e poi installarlo successivamente.
Dopo la schermata blu, Windows tenterà una riparazione e avvierà la schermata di riparazione automatica con le opzioni “Ripristino” o “Annulla”
  1. Facendo clic su Annulla si avvierà nuovamente la riparazione automatica.
  2. Windows ritornerà alla schermata di riparazione automatica con il messaggio “Ripristino automatico non è riuscito a ripristinare il PC” con le opzioni “Arresta” o “Opzioni avanzate”. Selezionare “Opzioni avanzate”.
  3. Dalla schermata “Scegli un’opzione”, selezionare “Risoluzione dei problemi”.
  4. Dalla schermata “Risoluzione dei problemi”, selezionare “Opzioni avanzate”.
  5. Dalla schermata “Opzioni avanzate”, selezionare “Prompt dei comandi”.
Il prompt dei comandi sarà all’unità X:
X:\Windows\System32>
Le seguenti istruzioni presuppongono che il sistema operativo sia installato nell’unità C:. Se la lettera assegnata al sistema operativo non è C:, modificare il seguente comando utilizzando la lettera dell’unità del sistema operativo.
  1. Digitare C: e premere Invio per modificare l’unità C:.
  2. Digitare dir e premere Invio. Verificare che le cartelle Windows, Utenti, Programmi, Programmi (x86) e qualsiasi altra cartella creata nella directory radice siano presenti.
  3. Digitare dir windows\system32\drivers\iastor* e premere Invio.
  4. Verificare che iaStorB.sys e altri file iaStor siano presenti.
  5. Digitare Canc windows\system32\drivers\iastorb.sys e premere Invio.
  6. Digitare dir windows\system32\drivers\iastor* e premere Invio.
  7. Verificare che il file iaStorB.sys non sia presente, ma che ci siano gli altri file iaStor della fase 4.
  8. Digitare esci per chiudere la finestra di comando e tornare alla schermata “Scegli un’opzione”.
  9. Selezionare “Continua avvio” per riavviare il sistema e avviare il sistema operativo.
  10. Scaricare i driver RSTe più recenti per il sistema in uso da hp.com e reinstallare RSTe utilizzando il file eseguibile del programma di installazione.

AMBITO DI APPLICAZIONE
Riguarda tutti i sistemi Z6 G4 e Z8 G4 che avviano Windows 10 da un SSD NVMe.
Potrebbe verificarsi con qualsiasi versione di Windows 10.
Si verifica solo quando l’unità di avvio è un SSD NVMe.
Si verifica con o senza dispositivi collegati alle porte sSATA.
Una volta verificato, il problema persisterà anche se il controller sSATA è nuovamente disattivato.
Sistemi:
  • Workstation HP Z6 G4
  • Workstation HP Z6 G4
  • Workstation HP Z8 G4
  • Workstation HP Z8 G4
Sistemi operativi:
  • Microsoft Windows 10 TH1
  • Microsoft Windows 10 RS2
  • Microsoft Windows 10 RS1
  • Microsoft Windows 10 Pro (64 bit)
  • Microsoft Windows 10 Pro (32 bit)
  • Microsoft Windows 10 Home (64 bit)
  • Microsoft Windows 10 Home (32 bit)
  • Microsoft Windows 10 Enterprise (64 bit)
RISOLUZIONE
Eliminare manualmente il file del driver iaStorB.sys. Successivamente è possibile reinstallare il driver dopo che il sistema ha avviato il sistema operativo.
Dopo la schermata blu, Windows tenterà una riparazione e avvierà la schermata di riparazione automatica con le opzioni “Ripristino” o “Annulla”
  1. Facendo clic su Annulla si avvierà nuovamente la riparazione automatica.
  2. Windows ritornerà alla schermata di riparazione automatica con il messaggio “Ripristino automatico non è riuscito a ripristinare il PC” con le opzioni “Arresta” o “Opzioni avanzate”. Selezionare “Opzioni avanzate”.
  3. Dalla schermata “Scegli un’opzione”, selezionare “Risoluzione dei problemi”.
  4. Dalla schermata “Risoluzione dei problemi”, selezionare “Opzioni avanzate”.
  5. Dalla schermata “Opzioni avanzate”, selezionare “Prompt dei comandi”.
Il prompt dei comandi sarà all’unità X:
X:\Windows\System32>
Le seguenti istruzioni presuppongono che il sistema operativo sia installato nell’unità C:. Se la lettera assegnata al sistema operativo non è C:, modificare il seguente comando utilizzando la lettera dell’unità del sistema operativo.
  1. Digitare C: e premere Invio per modificare l’unità C:.
  2. Digitare dir e premere Invio. Verificare che le cartelle Windows, Utenti, Programmi, Programmi (x86) e qualsiasi altra cartella creata nella directory radice siano presenti.
  3. Digitare dir windows\system32\drivers\iastor* e premere Invio.
  4. Verificare che iaStorB.sys e altri file iaStor siano presenti.
  5. Digitare Canc windows\system32\drivers\iastorb.sys e premere Invio.
  6. Digitare dir windows\system32\drivers\iastor* e premere Invio.
  7. Verificare che il file iaStorB.sys non sia presente, ma che ci siano gli altri file iaStor della fase 4.
  8. Digitare esci per chiudere la finestra di comando e tornare alla schermata “Scegli un’opzione”.
  9. Selezionare “Continua avvio” per riavviare il sistema e avviare il sistema operativo.
  10. Scaricare i driver RSTe più recenti per il sistema in uso da hp.com e reinstallare RSTe utilizzando il file eseguibile del programma di installazione.
Per evitare che si verifichi nuovamente, eseguire Windows Update per ottenere gli aggiornamenti più recenti o installare manualmente Windows Update KB4038788 o KB4040724 e KB4041676.

Hardware platforms affected : HP Z6 G4 Workstation, HP Z6 G4 Workstation, HP Z8 G4 Workstation, HP Z8 G4 Workstation

Sistemi operativi interessati : Non applicabile

Software interessato : Non applicabile

ID riferimento incrociato comunicazione di supporto : IA05834972

HP Inc. declina ogni responsabilità per eventuali omissioni ed errori tecnici o editoriali contenuti nel presente documento.Le informazioni vengono fornite "così come sono" senza garanzie di alcun tipo.Secondo quanto previsto dalla legge, né HP né le sue associate, subappaltatori o fornitori potranno essere ritenuti responsabili per qualsiasi danno incidentale, speciale o derivante compresi i costi per i tempi di inattività, perdita di profitti, danni imputabili a forniture di prodotti o servizi sostitutivi oppure a perdite di dati o ripristino di software.Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso.HP Inc. e i nomi dei prodotti HP sono marchi di HP Inc. negli Stati Uniti e in altri Paesi.I nomi degli altri prodotti e delle società qui riportati potrebbero essere marchi dei loro rispettivi proprietari.

hp-feedback-input-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-online-communities-portlet

Azioni
Caricamento...

Chiedi alla community!


Forum dell'assistenza

Forum dell'assistenza

Partecipa alla conversazione. Trova soluzioni, poni domande e condividi suggerimenti con altri possessori di prodotti HP. Visita ora


hp-feedback-banner-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-country-locator-portlet

Azioni
Caricamento...
Paese/area geografica: Flag Italia

hp-detect-load-my-device-portlet

Azioni
Caricamento...