hp-support-head-portlet

Azioni
Caricamento...

Benvenuti nell'Assistenza clienti HP

hp-contact-secondary-navigation-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-share-print-widget-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-concentra-wrapper-portlet

Azioni
Caricamento...

PC HP - Utilizzo di Windows Defender per evitare problemi di virus e spyware (Windows 8)

Questo documento riguarda i computer e tablet HP e Compaq con Windows 8 e Windows Defender.
Windows Defender contribuisce a proteggere il computer da pop-up, prestazioni rallentate e minacce alla sicurezza dovute a spyware e virus. Questi tipi di malware possono contagiare il computer ad insaputa dell'utente: potrebbero essere installati da un messaggio e-mail, quando ci si collega a Internet o quando si installano determinate applicazioni utilizzando un'unità flash USB, un CD, un DVD o altri supporti rimovibili. Questo documento spiega come eseguire una scansione e rimuovere un software dannoso utilizzando Windows Defender.
Windows Defender aiuta ad evitare che il computer venga infettato da malware in due modi:
  • Protezione in tempo reale. Windows Defender invia una notifica quando un malware cerca di eseguire la propria installazione o esecuzione sul computer. Inoltre, invia una notifica quando le applicazioni cercano di modificare impostazioni importanti.
  • Opzioni di scansione. È possibile utilizzare Windows Defender per eseguire una scansione e verificare la presenza di malware che potrebbe essere installato sul computer e rimuovere automaticamente (o mettere temporaneamente in quarantena) eventuali elementi rilevati durante una scansione.
  Nota:
Su alcuni computer HP, Windows Defender è già installato, abilitato e viene eseguito automaticamente.
  Nota:
Se non si utilizza la versione più recente di Windows 8, alcuni elementi grafici e informazioni in questo documento potrebbero variare. È possibile scaricare la versione più recente da Microsoft Store.
Abilitazione di Windows Defender
Per abilitare Windows Defender, effettuare il collegamento a Internet e procedere come descritto di seguito:
  1. Dalla schermata Start, digitare Windows Defender per aprire l'icona promemoria di ricerca, quindi selezionare Windows Defender dai risultati della ricerca.
    Figura : Risultati della ricerca per Windows Defender
    Risultati della ricerca per Windows Defender
    L'applicazione Windows Defender viene aperta.
      Nota:
    Se si riceve un messaggio di errore che segnala la mancata protezione del computer da parte di Windows Defender e non è possibile aprire l'applicazione Windows Defender, continuare con la sezione successiva.
  2. Se viene visualizzato il messaggio Stato PC: Protetto nella parte superiore della finestra, Windows Defender è abilitato e la protezione in tempo reale è attiva.
    Figura : Messaggio Stato PC: Protetto
    Messaggio Stato PC: Protetto
    Se viene visualizzato il messaggio Stato PC: A rischio nella parte superiore della finestra, la protezione in tempo reale potrebbe essere disabilitata. Andare al passo successivo.
    Figura : Messaggio Stato PC: A rischio
    Messaggio Stato PC: A rischio
  3. Per abilitare Windows Defender, fare clic sul pulsante Abilita.
    La finestra di Windows Defender visualizza il messaggio Stato PC: Protetto.
Impossibile attivare Windows Defender
Se non è possibile attivare Windows Defender e si riceve un messaggio di errore relativo alla mancata protezione del computer da parte di Windows Defender, ciò potrebbe essere determinato dalla presenza di un'altra applicazione antivirus installata sul computer in uso. Per risolvere questo problema, rimuovere il vecchio software antivirus prima di attivare Windows Defender. Se si desidera disinstallare il software antivirus precedente, fare riferimento al documento HP: Disinstallazione del software (Windows 10, 8).
Dopo la disinstallazione dell'applicazione antivirus, verrà richiesto di riavviare il PC. Riavviare il PC, quindi procedere come segue per abilitare Windows Defender:
  1. Dalla schermata Start, digitare centro operativo per aprire il charm Cerca, quindi selezionare Centro operativo dai risultati della ricerca.
    Figura : Risultati della ricerca per Centro operativo
    Selezione di Centro operativo
  2. Fare clic sulla freccia nella categoria Sicurezza per espandere l'elenco delle voci relative alla protezione.
    Figura : Sezione di sicurezza della finestra Centro operativo.
  3. Fare clic su Attiva ora accanto a Spyware e protezione da software indesiderato o Protezione da virus per abilitare Windows Defender
    Figura : Voci di sicurezza della finestra Centro operativo
    Attivare le voci di sicurezza nel Centro operativo
    L'applicazione Windows Defender viene aperta.
  4. Controllare che Windows Defender sia attivato.
    Se viene visualizzato il messaggio Stato PC: Protetto nella parte superiore della finestra, Windows Defender è abilitato e la protezione in tempo reale è attiva.
    Figura : Messaggio Stato PC: Protetto
    Messaggio Stato PC: Protetto
    Se viene visualizzato il messaggio Stato PC: A rischio nella parte superiore della finestra, la protezione in tempo reale potrebbe essere disabilitata.
    Figura : Messaggio Stato PC: A rischio
    Viene visualizzato il messaggio Stato PC: A rischio.
  5. Per abilitare Windows Defender, fare clic sul pulsante Abilita.
    Sulla finestra di Windows Defender viene visualizzato il messaggio Stato PC: Protetto.
Apertura di Windows Defender
Usare questa procedura per aprire Windows Defender:
  1. Dalla schermata Start, digitare Windows Defender per aprire l'icona promemoria di ricerca, quindi selezionare Windows Defender dai risultati della ricerca.
    Figura : Risultati della ricerca per Windows Defender
    Risultati della ricerca per Windows Defender
  2. L'applicazione Windows Defender viene aperta.
    Figura : Schermata iniziale di Windows Defender
    Schermata iniziale di Windows Defender
    • Se Windows Defender rileva software potenzialmente dannosi o indesiderati, i nomi dei software, insieme ai relativi dettagli, vengono visualizzati nella schermata iniziale. Utilizzare queste informazioni per decidere se rimuovere o disabilitare temporaneamente i software.
    • Se Windows Defender non rileva alcun software indesiderato o potenzialmente dannoso, non è necessario effettuare altre operazioni.
Esecuzione di una scansione per rilevare la presenza di malware
È possibile utilizzare Windows Defender per eseguire una scansione rapida o completa del computer. Se si sospetta la presenza di malware in un'area specifica del computer, utilizzare Windows Defender per eseguire una scansione personalizzata di singole unità e cartelle.
Figura : Opzioni di scansione nella finestra di Windows Defender
Opzioni di scansione nella finestra di Windows Defender
Selezione di elementi da includere in una scansione di Windows Defender
Windows Defender consente di includere elementi archiviati e unità rimovibili in una scansione.
Selezione di elementi da escludere da una scansione Windows Defender
Per aumentare la velocità di una scansione, è possibile escludere file, percorsi, tipi di file e processi specifici da una scansione.
  Attenzione:
L'esclusione di elementi da una scansione potrebbe rendere il computer vulnerabile al malware più recente.
Rimozione di malware
Una volta che Windows Defender ha terminato la scansione del computer, ne mostra i risultati. Se Windows Defender non rileva alcun software indesiderato o dannoso, non è necessario effettuare alcuna operazione.
Figura : Messaggio di scansione completata
Messaggio di scansione completata
Se Windows Defender rileva un software potenzialmente indesiderato o dannoso, è possibile ignorare, mettere in quarantena o rimuovere ciascun elemento rilevato. Se si sceglie di mettere il software in quarantena, Windows Defender lo sposta in un altro punto del computer e impedisce l'esecuzione di questo software in attesa che si decida di ripristinarlo o rimuoverlo dal computer. Per ulteriori informazioni, vedere Lavorare con elementi in quarantena.
Utilizzo di elementi in quarantena
Windows Defender sposta il software in quarantena in un altro punto del computer e ne impedisce l'esecuzione in attesa che si decida di ripristinarlo o rimuoverlo dal computer. Windows Defender fornisce inoltre un'opzione per programmare la quantità di tempo da far trascorrere prima che gli elementi in quarantena vengano rimossi automaticamente.
Aggiornamento manuale delle definizioni di spyware, virus e altro malware
Le definizioni di spyware, virus e altro malware sono file utilizzati da Windows Defender per individuare eventuale software potenzialmente dannoso o indesiderato sul computer e inviare notifiche. Per mantenere aggiornate queste definizioni, Windows Defender utilizza Windows Update per installare automaticamente le nuove definizioni non appena vengono rilasciate. Tuttavia, è possibile verificare manualmente online la presenza di definizioni aggiornate prima di eseguire la scansione.
Per aggiornare manualmente le definizioni di spyware, virus e malware, completare la seguente procedura:
  1. Fare clic sulla scheda Aggiorna.
  2. Fare clic su Aggiorna.
    Figura : Pulsante Update nella scheda Aggiornamento
    Pulsante Update nella scheda Aggiornamento
    Windows Defender inizia a cercare e scaricare le definizioni di virus e spyware.
    Figura : Barra Installazione
    Barra Installazione
    Dopo che la ricerca è stata completata e le nuove definizioni installate, viene visualizzato il messaggio Definizioni di virus e spyware: Aggiornate.
    Figura : Messaggio Aggiornate
    Messaggio AggiornateLe definizioni sono ora aggiornate.
Utilizzo di Microsoft Active Protection Services (MAPS)
Microsoft Active Protection Services (MAPS) consente di segnalare automaticamente malware e altre forme di software potenzialmente indesiderato a Microsoft. Nella pagina MAPS, è possibile scegliere una delle seguenti opzioni:
  • Non desidero partecipare a MAPS. Se si seleziona questa opzione, non verranno inviate informazioni a Microsoft e non si riceverà un avviso se viene rilevato software non classificato sul computer.
  • Membership di base. Se si seleziona questa opzione, le informazioni di base su malware e software potenzialmente indesiderato verranno inviate a Microsoft. Queste informazioni comprendono la provenienza del software, le azioni applicate dall'utente o applicate automaticamente (compreso il risultato positivo o negativo delle azioni).
  • Membership avanzata. Se si seleziona questa opzione, le informazioni di base vengono inviate a Microsoft insieme alla posizione del software, ai nomi dei file, alla modalità di funzionamento del software e all’impatto che il software ha avuto sul computer.
Figura : Selezione MAPS nella scheda Impostazioni
Selezione MAPS nella scheda Impostazioni

hp-feedback-input-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-online-communities-portlet

Azioni
Caricamento...

Chiedi alla community!


Forum dell'assistenza

Forum dell'assistenza

Partecipa alla conversazione. Trova soluzioni, poni domande e condividi suggerimenti con altri possessori di prodotti HP. Visita ora


hp-feedback-banner-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-country-locator-portlet

Azioni
Caricamento...
Paese: Flag Italia

hp-detect-load-my-device-portlet

Azioni
Caricamento...