hp-support-head-portlet

Azioni
Caricamento...

Benvenuti nell'Assistenza clienti HP

hp-contact-secondary-navigation-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-share-print-widget-portlet

Azioni
Caricamento...
  • Informazioni
    Informazioni sulle recenti vulnerabilità

    HP è a conoscenza delle recenti vulnerabilità chiamate "attacchi di esecuzione speculativa del canale laterale". HP ha rilasciato un avviso di sicurezza per i sistemi con processore Intel x86, e continuerà a fornire più informazioni su altri processori (ARM, AMD) non appena saranno disponibili.

hp-concentra-wrapper-portlet

Azioni
Caricamento...

Computer HP - Risoluzione dei problemi di connessione USB (Windows 7)

Le informazioni contenute nel presente documento riguardano i computer HP e Compaq con sistema operativo Windows 7.
Il documento contiene suggerimenti di carattere generale per la risoluzione dei problemi relativi ai dispositivi USB in Windows 7.
Operazioni preliminari
Per alcuni dispositivi USB quali, ad esempio, una stampante/scanner/fotocopiatrice multifunzione, è necessario effettuare l’installazione dei relativi driver e software prima di collegare il dispositivo al computer. Attenersi sempre alle istruzioni di installazione del produttore del dispositivo USB.
Durante la risoluzione dei problemi del dispositivo USB, sarà probabilmente necessario scollegare il dispositivo USB.
  Attenzione:
Attenersi sempre alle istruzioni del produttore per la disconnessione dei dispositivi USB dal computer. Alcuni dispositivi USB devono essere spenti e/o espulsi prima di disconnetterli dal computer. Altri dispositivi USB supportano la funzione Windows Rimozione sicura dell’hardware.
Passaggi per la risoluzione dei problemi
Procedere come segue, a seconda dei casi, per risolvere i dispositivi USB che non funzionano correttamente:
  1. Alimentazione: Se il dispositivo USB funziona a batteria, accertarsi che le batterie siano installate correttamente e siano funzionanti. Se il dispositivo USB funziona a alimentazione esterna, accertarsi che tutti i collegamenti di alimentazione siano saldi e che il cavo di alimentazione sia collegato a una fonte di alimentazione.
  2. Controllare la connessione USB: Talvolta, è sufficiente scollegare e ricollegare il dispositivo USB al computer per risolvere il problema:
    1. Scollegare TUTTI i dispositivi USB collegati al computer, ad eccezione del mouse e tastiera USB (se utilizzati). Sono compresi hub, chiavi USB, stampanti e videocamere.
    2. Una volta scollegati tutti i dispositivi USB, eseguire una delle seguenti operazioni.
      • Se si utilizza un computer desktop, collegare il dispositivo mal funzionante a una delle porte USB sul retro del computer (vale a dire, a una delle porte collegate direttamente alla scheda madre).
      • Se si utilizza un notebook, collegare il dispositivo mal funzionante a una delle porte USB. Non utilizzare un replicatore di porte USB (ad esempio una docking station o hub USB).
    Cosa succede quando il dispositivo è collegato?
    • Il dispositivo funziona correttamente: Il problema è quasi sicuramente collegato all’alimentazione o a prestazioni di sistema poco soddisfacenti.
        Nota:
      Per evitare un malfunzionamento futuro del dispositivo USB: Non collegare al computer un numero di dispositivi troppo elevato; attendere 5 secondi dopo aver collegato un dispositivo prima di utilizzarlo; usare hub alimentati per collegare altri dispositivi; non collegare dispositivi USB quando il sistema è occupato (è più lento del normale).
    • il dispositivo non funziona: Lasciare il dispositivo connesso e andare alla fase successiva.
  3. Installazione del software del produttore USB: Alcuni dispositivi USB richiedono l’installazione del software del produttore prima di poter funzionare.
    1. Se il dispositivo USB è dotato del software che non è stato installato in precedenza, installare adesso il software seguendo le istruzioni fornite dal produttore.
    2. Una volta installato il software del produttore, ricollegare il dispositivo USB difettoso e verificarne il funzionamento.
      A questo punto, il dispositivo dovrebbe funzionare correttamente. Se il problema persiste, andare alla fase successiva.
  4. Microsoft Fix it: Microsoft fornisce un’applicazione automatica di diagnostica e riparazione basata su web. Accedere alla pagina Diagnosi e correzione automatica dei problemi USB di Windows (in inglese) e fare clic sul pulsante verde Esegui ora. Seguire le istruzioni visualizzate. Se il dispositivo non funziona, passare alla fase successiva.
  5. Windows Update: L’esecuzione di Windows Update consentirà di verificare la presenza di aggiornamenti di sistema operativo richiesti per il computer in uso. Andare a Windows Update (in inglese) e seguire la procedura visualizzata sullo schermo per verificare la presenza di aggiornamenti e selezionare tutti gli aggiornamenti del driver consigliati e opzionali. Se il dispositivo non funziona, passare alla fase successiva.
  6. Ripristino della configurazione di sistema Microsoft: Se il dispositivo USB funzionava in precedenza e successivamente è diventato inutilizzabile, provare a utilizzare Ripristino della configurazione di sistema Microsoft per tornare a una data precedente al guasto del dispositivo. Vedere Utilizzo della funzionalità Ripristino del Sistema Microsoft (Windows 7) per ulteriori informazioni. Se il dispositivo non funziona, passare alla fase successiva.
  7. Risoluzione dei problemi del dispositivo USB da Gestione dispositivi: I dispositivi USB sono elencati in Gestione dispositivi. Seguire la seguente procedura, in base a come il dispositivo è elencato in Gestione dispositivi:
    1. Fare clic su Start, quindi digitare Gestione dispositivi nel campo di ricerca.
    2. Fare clic su Gestione dispositivi nell’elenco dei risultati.
      Viene visualizzata la finestra Gestione dispositivi.
    3. Il dispositivo verrà indicato in uno dei modi seguenti:
      • Dispositivo sconosciuto: Un driver non è installato oppure non è stato configurato correttamente (ad esempio nel caso di rimozione del dispositivo USB quando Windows ne sta ancora eseguendo la configurazione come nuovo hardware trovato). Per risolvere il problema, disinstallare e reinstallare il driver per il dispositivo, procedendo come segue:
        1. Disinstallare il dispositivo
        2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su “Dispositivo sconosciuto” e selezionare Disinstalla. Viene visualizzata la finestra Conferma disinstallazione dispositivo.
        3. Fare clic sulla casella accanto a Elimina il software del driver per questo dispositivo. Quindi, fare clic su OK.
        4. Scollegare il dispositivo USB dal computer.
        5. Riavviare il computer.
        6. Reinstallare il dispositivo seguendo le istruzioni del produttore.
      • Altro dispositivo: Le porte USB funzionano, ma è necessario installare i driver del dispositivo. Per risolvere il problema:
        1. Scollegare il dispositivo USB e attendere 20 secondi
        2. Installare i driver secondo le istruzioni del produttore.
      • Nome dispositivo visualizzato: Le porte USB e la funzione plug-and-play di base funzionano correttamente. Sussiste un problema fisico con il dispositivo o un problema con i driver del dispositivo. Una delle seguenti procedure potrebbero risolvere il problema:
        • Riavviare il computer e provare di nuovo a collegare il dispositivo USB.
        • Scollegare il dispositivo USB disinstallando il software del dispositivo (se presente) quindi reinstallandolo.
        • Disinstallare e reinstallare il dispositivo come segue:
          1. Con il dispositivo collegato, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del dispositivo in Gestione dispositivi, poi selezionare Disinstalla.
          2. Dopo aver rimosso il nome del dispositivo, scollegarlo e riavviare il computer.
          3. Provare a installare il dispositivo nuovamente seguendo le istruzioni del produttore.
        • Se si tratta di un dispositivo di comunicazione, fare doppio clic sul nome del dispositivo e impostare la porta COM su un valore diverso, ad esempio da COM4 a COM3.
      • Dispositivo non elencato: Se il dispositivo non è nell’elenco, andare alla fase successiva.
  8. Disinstallazione degli hub root USB: La disinstallazione degli hub root USB obbliga il sistema a reinstallare gli hub root al successivo avvio del computer. Per disinstallare gli hub root USB, utilizzare la seguente procedura:
    1. Scollegare tutti i dispositivi USB collegati al computer, ad eccezione del mouse e tastiera USB (se utilizzati). Sono compresi hub, chiavi USB, stampanti e videocamere.
    2. Fare clic su Start, quindi digitare Gestione dispositivi nel campo di ricerca.
    3. Fare doppio clic su Controller USB per espandere l’elenco.
    4. Nell’elenco, fare clic con il pulsante destro del mouse sul primo Hub root USB e selezionare Disinstalla.
      Figura : Selezione di Disinstalla nella finestra Gestione dispositivi
      Selezione di Disinstalla nella finestra Gestione dispositivi
      Continuare con la disinstallazione di tutti gli hub root USB in elenco.
    5. Chiudere la finestra Gestione dispositivi e riavviare il computer.
    6. Se il dispositivo USB che presenta problemi è stata fornito con un apposito software e questo non è stato installato in precedenza, installare il software seguendo le istruzioni fornite dal produttore.
    7. Ricollegare il dispositivo USB difettoso e verificarne il funzionamento.
Dispositivo USB non rilevato da Windows 7 (nessun nome dispositivo in Gestione dispositivi) - Possibili problemi dei requisiti di alimentazione
Scollegare il dispositivo e attenersi alla procedura indicata di seguito fino all’individuazione del dispositivo:
  1. Riavviare il computer.
  2. Collegare il dispositivo e attendere 5 secondi. Se il dispositivo non viene individuato, scollegarlo e andare alla fase successiva.
  3. Fare clic su Start, quindi digitare Gestione dispositivi nel campo di ricerca.
  4. Fare doppio clic su Controller USB per espandere l’elenco.
  5. Fare doppio clic su Hub root USB, fare clic sulla scheda Alimentazione, quindi fare clic su Proprietà alimentazione (se visualizzata).
    Vengono visualizzati i dispositivi collegati all’hub oltre all’alimentazione necessaria. Se l’alimentazione visualizzata è superiore a 500 mA, rimuovere i dispositivi e usare un hub alimentato.
    Figura : Finestra delle Proprietà di alimentazione dell’hub root USB che mostra due dispositivi che utilizzano 198 mA su 500 mA
    Proprietà dell’hub USB che mostra un elenco di dispositivi con l’alimentazione necessaria
  6. Continuare a osservare le proprietà di alimentazione di ciascun hub USB. Se il totale dell’Alimentazione richiesta supera l’Alimentazione totale disponibile per l’hub, rimuovere un dispositivo da quell’hub per diminuire il valore dell’Alimentazione richiesta.
  7. Collegare il dispositivo e attendere 5 secondi. Se il dispositivo non viene individuato, scollegarlo e andare alla fase successiva.
  8. Rimuovere i cavi USB ad alta velocità lunghi più di tre metri e usare cavi ad alta velocità di lunghezza inferiore a tre metri.
    Con dispositivi USB ad alta velocità (dispositivi multifunzione, scanner e fotocamere), usare solo cavi ad alta velocità inferiori a tre metri.
  9. Se il dispositivo USB è collegato a una porta USB su una tastiera, scollegarlo e collegarlo a una porta USB sul computer o a un hub alimentato.
  10. Potrebbe essersi verificato un problema con la porta USB. Provare a collegare il dispositivo a una porta USB diversa. Se dopo aver collegato il cavo a una porta diversa, il dispositivo USB viene visualizzato in Gestione dispositivi, disinstallare e reinstallare il driver del software del dispositivo USB.
  11. Nel caso in cui il dispositivo non venga ancora visualizzato, rivolgersi al produttore per ricevere assistenza.
Dispositivo di archiviazione USB non visualizzato nella finestra Rimozione sicura dell’hardware del computer con Windows 7
Quando si collega un dispositivo di archiviazione USB, ad esempio una chiave USB, questa potrebbe non essere visualizzata nella finestra quando si fa clic sull’icona Rimozione sicura dell’hardware nell’area di notifica desktop Windows.
Figura : Icona di Rimozione sicura dell’hardware nella barra delle applicazioni
Icona di Rimozione sicura dell’hardware nella barra delle applicazioni
Dispositivo di archiviazione USB: Il dispositivo USB può non essere visualizzato se è stata chiuso in precedenza senza essere stata scollegato dalla porta USB. Utilizzare la seguente procedura per far apparire il dispositivo nella finestra Rimozione sicura dell’hardware:
  1. Scollegare il dispositivo, attendere circa 20 secondi, quindi ricollegarlo.
    Il dispositivo dovrebbe essere visualizzato nell’elenco della finestra Rimozione sicura dell’hardware.
  2. Se il dispositivo non viene visualizzato nell’elenco, riavviare il computer e ripetere la fase 1.
Scheda di memoria in un lettore di schede USB: Se il dispositivo è una scheda di memoria in un lettore di schede USB, il riavvio del computer dovrebbe risolvere il problema.
  Nota:
Non utilizzare l’icona Rimozione sicura dell’hardware per rimuovere una scheda di memoria. Per rimuovere una scheda di memoria, utilizzare Windows per espellere la scheda, procedendo come segue:
  1. Inserire una scheda di memoria quando la spia luminosa sul lettore non lampeggia.
    Viene visualizzata una finestra AutoPlay. In caso contrario, aprire la scheda attraverso Windows Explorer.
  2. La scheda di memoria è associata a una lettera di unità, esattamente come una chiavetta USB, unità CD-ROM, dischetto o disco rigido. Utilizzare la scheda di memoria nello stesso modo in cui si utilizzano le altre unità presenti sul computer. Ad esempio, fare doppio clic sull’icona della scheda di memoria per aprire una nuova finestra che elenca i file presenti sulla scheda CompactFlash.
  3. Dopo aver terminato le operazioni relative ai file presenti sulla scheda di memoria, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della scheda e selezionare Rimuovi.
    Figura : Rimozione del componente in Windows 7
  4. Attendere che la spia sul lettore di schede di memoria si spenga o smetta di lampeggiare. Estrarre la scheda di memoria dal suo alloggiamento.
Le porte USB 3.0 smettono di funzionare dopo l’aggiornamento del controller XHCI di Texas Instruments
Un aggiornamento incompatibile per il controller XHCI di Texas Instruments è stato scaricato tramite Microsoft Windows Update. Se nel computer è stato installato questo aggiornamento, utilizzare la procedura indicata di seguito per ripristinare la versione precedente del driver del controller.
  1. Fare clic su Start, digitare gestione dispositivi nel campo di ricerca e fare clic su Gestione dispositivi nei risultati della ricerca.
  2. In Gestione dispositivi, fare clic sul segno più (+) accanto a Universal Serial Bus Controller per espandere l’elenco.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul controller XHCI Texas Instruments, quindi selezionare Proprietà.
      Nota:
    Se il Controller XHCI Texas Instruments non è elencato, questo non è la causa del problema con il dispositivo USB. Interrompere la procedurae provare a utilizzare un’altra soluzione suggerita in questo documento.
    Figura : Elenco di Gestione dispositivi con il controller XHCI Texas Instruments
     Finestre di Gestione dispositivi con il controller XHCI Texas Instruments in elenco
  4. Fare clic sulla scheda Driver, quindi su Ripristina driver.
  5. Fare clic su nella finestra di conferma per tornare al driver precedente.
  6. Fare clic su Chiudi e riavviare il computer. Le porte USB dovrebbero tornare a funzionare.
      Nota:
    Se le porte USB continua a non funzionare, i fili interni dei collegamento della scheda di USB ai piedini USB della scheda madre potrebbero non essere collegati saldamente. Potrebbe essere necessario l’intervento di un tecnico per collegare la scheda USB ai connettori della scheda madre.
Quando si utilizza un dispositivo USB, Windows 7 si blocca o il trasferimento di dati ha esito negativo
Il trasferimento di dati ha esito negativo o Windows 7 smette di rispondere quando si utilizza un dispositivo USB con il chipset Enhanced Host Controller Interface (EHCI) USB NVIDIA. Se il computer in uso utilizza il chipset Enhanced Host Controller Interface (EHCI) USB NVIDIA, scaricare e installare un aggiornamento rapido da Microsoft. Per ulteriori informazioni, consultare l’articolo di supporto di Microsoft Vengono riscontrati problemi durante il trasferimento di dati su un dispositivo USB da un computer con sistema operativo Windows 7 o basato su Windows Server 2008 R2 che dispone di un chipset EHCI USB NVIDIA e almeno 4 GB di memoria RAM (in inglese).
Errore: attivazione USB BIOS non riuscita
Attivare il supporto Legacy USB nel BIOS attenendosi alla procedura descritta nella sezione Informazioni sul supporto Legacy USB.
Le porte USB anteriori del PC desktop non funzionano
Se il computer desktop è dotato di porte USB sul lato anteriore e tali porte non funzionano, è possibile che un cavo all’interno del computer si sia scollegato. Per prima cosa, verificare il funzionamento delle porte USB situate sul retro del computer, collegando un dispositivo USB a una delle porte posteriori. Se il dispositivo non viene riconosciuto nella porta posteriore, utilizzare le altre sezioni di questo documento per risolvere il problema. Per verificare se le porte USB anteriori si sono scollegate dalla scheda madre, procedere come indicato di seguito.
  Attenzione:
Questo prodotto contiene componenti che possono essere danneggiati dalle scariche elettrostatiche. Per ridurre la possibilità che esse si verifichino, lavorare in un locale privo di tappeti e moquette, utilizzare superfici di lavoro capaci di dissipare l'elettricità statica (ad esempio, un tappetino in gomma conduttiva) e indossare un braccialetto antistatico collegato a una superficie con messa a terra.
  1. Spegnere il computer, scollegare il cavo di alimentazione e collocare il computer in una posizione che consenta di lavorarci con facilità. Se necessario, scollegare i cavi e spostare il computer su un tavolo posto su un pavimento privo di tappeti e moquette.
  2. Rimuovere il pannello laterale. Se necessario, è possibile reperire le istruzioni specifiche per il computer in uso effettuando una ricerca nella pagina del servizio assistenza clienti HP (in cima a questa pagina), usando il codice di modello del computer e le parole chiave “apertura del telaio”.
    Figura : Rimozione del pannello laterale (il computer in uso potrebbe avere un aspetto differente ma sarà comunque simile)
     Immagine che mostra la rimozione del pannello laterale.
  3. Esaminare l’interno del computer. I cavi provenienti dalla scheda PCA USB sul lato anteriore del computer portano a un insieme di piedini USB sulla scheda madre. Verificare che questo collegamento sia ben saldo. Se i cavi non sono collegati o sono collegati solo parzialmente, inserire saldamente i cavi nel connettore USB appropriato della scheda madre.
    Per individuare la posizione del connettore USB sulla scheda madre, cercare le 5 coppie di piedini con un’etichetta la cui dicitura inizia per USB, JUSB, FRONT_USB o F_USB. Se la scheda madre dispone di due serie di piedini, ad esempio FUSB1 e FUSB2, utilizzare prima il numero inferiore. È anche possibile fare riferimento alle caratteristiche tecniche della scheda madre corrispondente al modello di computer in uso. Cercare le caratteristiche tecniche della scheda madre nella pagina di supporto del servizio assistenza clienti di HP.
    Figura : Esempio di cavi USB anteriori collegati alla scheda madre
     Collegamento USB sulla scheda madre
  4. Dopo aver collegato saldamente i cavi USB anteriori, richiudere il pannello laterale.
  5. Collegare il cavo di alimentazione (nonché il mouse e la tastiera, se sono stati scollegati precedentemente).
  6. Assicurarsi che non vi siano dispositivi o cavi collegati alle porte USB anteriori.
  7. Accendere il computer e attendere che Windows trovi il nuovo hardware.
  8. È possibile utilizzare le porte USB anteriori dopo che Windows ha eseguito l’installazione dei relativi driver.
Collegando un dispositivo audio USB, non si sente l’audio quando si utilizza Windows Media Player 11
Quando si collega un dispositivo audio USB e si apre Windows Media Player 11, il computer potrebbe non riconoscere il dispositivo appena collegato. Questa situazione può verificarsi quando alla porta di uscita audio del computer sono collegati degli altoparlanti e il nuovo dispositivo audio USB viene collegato dopo aver fatto clic su Stop in Windows Media Player 11 e prima di fare clic su Play. Ad esempio, è possibile ascoltare l’audio solo dagli altoparlanti collegati in precedenza e non dalle cuffie collegate successivamente.
Per risolvere il problema, chiudere e riaprire Windows Media Player 11. Questa operazione consente al lettore di riconoscere il nuovo dispositivo audio.
Dopo aver scollegato un dispositivo audio USB, l’audio non viene riprodotto
Quando si scollega un dispositivo audio USB, ad esempio delle cuffie o un microfono, l’audio non viene riprodotto dagli altoparlanti.
Questa situazione si può verificare perché Windows 7 non ha rilevato la rimozione del dispositivo audio USB e tenta di inviare e ricevere l’audio dal dispositivo scollegato.
Per risolvere il problema, chiudere il programma di riproduzione e riaprirlo oppure riavviare il computer ogni volta che si scollega un dispositivo audio USB. Questa operazione consente a Windows di ricostruire il percorso di riproduzione e riconoscere la rimozione del dispositivo scollegato.
Informazioni sul supporto Legacy USB
La maggior parte dei problemi relativi alla connessione USB in Windows può essere risolta disattivando il Supporto Legacy USB nel BIOS. Questa impostazione non è disponibile in tutti i modelli di computer. La procedura per accedere a Supporto legacy USB potrebbe variare.
  Nota:
Quando un computer usa Supporto legacy USB, una tastiera USB o un mouse USB devono avere Supporto legacy USB abilitato nel BIOS per poter funzionare con utilità basate su MS-DOS e con modalità non Windows. Prima di effettuare le seguenti operazioni, assicurarsi che al computer siano collegati un mouse e una tastiera PS/2.
Per attivare o disattivare il Supporto Legacy USB nel computer, procedere come segue:
  1. Accendere o riavviare il computer.
  2. Quando viene visualizzata la prima schermata, premere F10 ripetutamente fino a quando non appare la schermata di configurazione.
  3. Utilizzare i tasti freccia sinistra e destra per selezionare la scheda Avanzate.
  4. Utilizzare i tasti Sue Giù per selezionare Supporto legacy USB, quindi premere Invio.
  5. Utilizzare i tasti freccia Su, Giù e il tasto Invio per selezionare l’opzione Attivato o Disattivato e premere Invio.
  6. Premere F10 per salvare le impostazioni e uscire.

hp-feedback-input-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-online-communities-portlet

Azioni
Caricamento...

Chiedi alla community!


Forum dell'assistenza

Forum dell'assistenza

Partecipa alla conversazione. Trova soluzioni, poni domande e condividi suggerimenti con altri possessori di prodotti HP. Visita ora


hp-feedback-banner-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-country-locator-portlet

Azioni
Caricamento...
Paese: Flag Italia

hp-detect-load-my-device-portlet

Azioni
Caricamento...