hp-support-head-portlet

Azioni
Caricamento...
Assistenza clienti HP - Knowledge Base

hp-contact-secondary-navigation-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-share-print-widget-portlet

Azioni
Caricamento...
  • Informazioni
    Windows 11

    Trova domande e risposte comuni qui

    Informazioni
    Crea un account HP oggi!

    Connettiti più rapidamente all'assistenza HP, gestisci tutti i tuoi dispositivi da un'unica posizione, visualizza le informazioni sulla garanzia e altro ancora. Registra un account HP

  • Risposta

hp-concentra-wrapper-portlet

Azioni
Caricamento...

PC HP - Utilizzo della funzione Ripristino configurazione di sistema di Microsoft (Windows 7)

Le informazioni contenute nel presente documento riguardano i computer desktop e portatili HP e Compaq con sistema operativo Windows 7.
In esso, viene descritto come utilizzare e risolvere i problemi della funzionalità Ripristino configurazione di sistema di Microsoft in Windows 7.

Informazioni su Ripristino configurazione di sistema in Windows 7

Ripristino configurazione di sistema è un programma software disponibile in tutte le versioni di Windows 7. Ripristino configurazione di sistema crea automaticamente dei punti di ripristino, ossia una memoria dei file e delle impostazioni di sistema sul computer in un momento particolare. È anche possibile creare manualmente un punto di ripristino. Quindi, quando si utilizza Ripristino configurazione di sistema per ripristinare il computer a un determinato momento prima che un problema si presentasse, Ripristino configurazione di sistema riporta il computer ai file e alle impostazioni dal punto di ripristino. I file e i documenti personali non sono interessati da questo processo.
È anche possibile annullare un Ripristino configurazione di sistema se il ripristino non risolve il problema o se il problema peggiora.

Differenze tra Ripristino configurazione di sistema di Windows e HP Recovery Manager

Talvolta Ripristino configurazione di sistema di Microsoft viene confuso con HP Recovery Manager.
  • Ripristino configurazione di sistema consente di configurare i file di sistema del computer in una configurazione che esisteva in un determinato momento. I file di dati personali, quali e-mail, documenti o immagini non vengono perduti.
  • HP Recovery Manager consente di ripristinare l’intera configurazione software del computer alle impostazioni originali di fabbrica. Reinstalla il sistema operativo originale (Windows, Linux o FreeDOS) e rimuove tutti gli altri software e file di dati personali.
Se improvvisamente si riscontrano problemi con il computer, si consiglia di eseguire innanzitutto Ripristino configurazione di sistema di Windows per tentare di risolvere il problema prima di eseguire un ripristino completo con HP Recovery Manager.

Attivazione di Ripristino configurazione di sistema in Windows 7

Ripristino configurazione di sistema di Microsoft è attivato per impostazione predefinita sulla maggior parte dei computer HP dotati di Windows 7, se non tutti. Tuttavia, Ripristino configurazione di sistema di Microsoft può essere disattivato e può causare problemi se si cerca di eseguire un ripristino da un punto precedente. Per assicurarsi che Ripristino configurazione di sistema sia abilitato, procedere come segue:
Istruzioni
  1. Fare clic su Start (), fare clic con il tasto destro del mouse su Computer, quindi selezionare Proprietà. Viene visualizzata la finestra Sistema.
    Figura : Finestra Sistema
    Immagine: Finestra Sistema
  2. Sul lato sinistro della finestra Sistema, fare clic su Protezione sistema. Viene visualizzata la finestra Proprietà di sistema, con la scheda Protezione sistema attiva.
    Se viene richiesta una password dell’amministratore o una conferma, inserire la password o confermare.
    Figura : Finestra Proprietà di sistema
    Immagine: Finestra Proprietà di sistema
  3. Al centro della finestra Proprietà di sistema, controllare se Ripristino configurazione di sistema è abilitato.

Creazione di un punto di ripristino in Ripristino configurazione di sistema, Windows 7

Windows 7 crea automaticamente dei punti di ripristino a intervalli di tempo regolari programmati e prima di eseguire l’installazione di molti programmi software. Se si desidera comunque creare manualmente un punto di ripristino, procedere come segue:
Istruzioni
  1. Fare clic su Start (), fare clic con il tasto destro del mouse su Computer, quindi selezionare Proprietà.
  2. Sul lato sinistro della finestra Sistema, fare clic su Protezione sistema. Viene visualizzata la finestra Proprietà di sistema, con la scheda Protezione sistema attiva.
    Se viene richiesta una password dell’amministratore o una conferma, inserire la password o confermare.
    Figura : Finestra Proprietà di sistema
    Immagine: Finestra Proprietà di sistema
  3. Selezionare dall’elenco un disco in cui memorizzare i file di sistema del punto di ripristino, in genere (c), quindi fare clic su Crea.
    Figura : Creazione di un punto di ripristino
    Immagine: Creazione di un punto di ripristino
  4. Digitare un nome che descriva il punto di ripristino.
    Figura : Assegnazione di un nome al punto di ripristino
    Immagine: Assegnazione di un nome al punto di ripristino
  5. Fare clic su Crea.
    Windows crea il punto di ripristino.
  6. Una volta terminata l’operazione, viene visualizzata una finestra di conferma della corretta creazione del punto di ripristino.
    Figura : Messaggio di conferma di avvenuta operazione
    Immagine: Messaggio di conferma di avvenuta operazione

Ripristino di Windows 7 ad una configurazione precedente

Se il computer smette di funzionare correttamente, è possibile ripristinare uno stato precedente quando funzionava correttamente. Per ripristinare la configurazione del computer, seguire la procedura descritta.
Istruzioni
  1. Per sicurezza, eseguire il backup di tutti i file importanti prima utilizzare un punto di ripristino.
  2. Chiudere tutte le finestre di software aperte.
  3. Fare clic su Start (), fare clic su Tutti i programmi, fare clic su Accessori, fare clic su Utilità di sistema e infine su Ripristino di sistema.
    Viene visualizzata la finestra Ripristinare le impostazioni e i file di sistema.
    Figura : Finestra Ripristinare le impostazioni e i file di sistema
    Immagine: Finestra Ripristinare le impostazioni e i file di sistema
  4. Selezionare Scegli un punto di ripristino diverso, quindi fare clic su Avanti.
  5. Selezionare una data e un’ora dall’elenco dei punti di ripristino disponibili e fare clic su Avanti.
    I file di interessati vengono aggiunti, rimossi o modificati in modo da corrispondere allo stesso insieme di file di sistema che erano presenti nella configurazione di sistema della data selezionata.
      Attenzione:
    I software e i driver installati dopo la data selezionata potrebbero non funzionare correttamente e potrebbe essere necessario reinstallarli nuovamente.
    Figura : Selezione di un punto di ripristino
    Immagine: selezione di un punto di ripristino
  6. Accertarsi che si tratti del punto di ripristino che si desidera utilizzare, quindi fare clic su Fine.
    Figura : Conferma del punto di ripristino
    Immagine: conferma del punto di ripristino
  7. Fare clic su nel messaggio di conferma visualizzato.
  8. Una volta completato il ripristino, il computer dovrebbe eseguire lo spegnimento e il riavvio automaticamente.
    Figura : Messaggio di conferma di avvenuta operazione
    Immagine: Messaggio di conferma di avvenuta operazione
  9. Fare clic su Chiudi. I file e programmi sul computer in uso ora sono come erano nella data del punto di ripristino selezionato.
    Nota:
    Se viene visualizzato il seguente messaggio di errore, andare alla sezione: Operazioni da eseguire quando Ripristino configurazione di sistema non viene completato correttamente in Windows 7.
    Il ripristino del sistema non è stato completato correttamente. I file e le impostazioni di sistema del computer non sono stati modificati ...
  10. Al termine del ripristino della configurazione di sistema, occorre scaricare gli aggiornamenti Windows più recenti da Microsoft. Scaricare inoltre tutti gli aggiornamenti più recenti per il software di protezione antivirus ed eseguire una scansione virus.

Annullamento di un Ripristino configurazione di sistema in Windows 7

Procedere come segue per annullare il ripristino e riportare i file e i programmi sul computer allo stato precedente all’utilizzo di Ripristino configurazione di sistema.
Istruzioni
  1. Fare clic su Start (), fare clic su Tutti i programmi, fare clic su Accessori, fare clic su Utilità di sistema e infine su Ripristino di sistema.
  2. Selezionare Annulla Ripristino configurazione di sistema, quindi fare clic su Avanti.
    Figura : Annullamento del Ripristino configurazione di sistema
    Immagine: Annullamento del Ripristino configurazione di sistema
  3. Verificare di aver selezionato la data e l’ora corrette, quindi fare clic su Fine.
    Figura : Conferma dell’annullamento
    Immagine: Conferma dell’annullamento
  4. Fare clic su nella finestra di conferma visualizzata.
  5. Il computer dovrebbe spegnersi e riaccendersi automaticamente una volta completata l’operazione di annullamento del ripristino.
    Viene visualizzato un messaggio di conferma di avvenuta operazione.
    Figura : Messaggio di conferma di avvenuta operazione
    Immagine: Messaggio di conferma di avvenuta operazione
  6. Fare clic su Chiudi. L’operazione di ripristino è stata annullata.
    Nota:
    Se viene visualizzato il seguente messaggio di errore, consultare la sezione Cosa fare quando Ripristino configurazione di sistema non funziona in Windows 7.
    Il ripristino del sistema non è stato completato correttamente. I file e le impostazioni di sistema del computer non sono stati modificati ...

Utilizzo di Ripristino configurazione di sistema quando Windows 7 non si avvia normalmente

Se Windows non si apre normalmente, procedere come descritto di seguito.
Istruzioni
  1. Spegnere il computer e lasciarlo spento per almeno 5 secondi.
  2. Accendere il computer e premere ripetutamente il tasto F11 durante la fase di avvio del computer.
  3. In Assistenza immediata, fare clic su Ripristino configurazione di sistema Microsoft.
  4. Utilizzare le fasi descritte nella sezione Ripristino di Windows 7 ad una configurazione precedente per utilizzare Ripristino configurazione di sistema.

Operazioni da eseguire quando Ripristino configurazione di sistema non viene completato correttamente in Windows 7

Se Ripristino configurazione di sistema non crea un punto di ripristino o non è in grado di eseguire il ripristino, procedere come descritto di seguito.

Fase 1: disattivare la protezione antivirus quando Ripristino configurazione di sistema non viene completato correttamente in Windows 7

Il software per la scansione del malware può presentare sistemi di protezione integrati che impediscono ad altri programmi software, compreso Ripristino configurazione di sistema, di modificarne la struttura. Quando Ripristino configurazione di sistema non è in grado di utilizzare i file del software di scansione, Ripristino configurazione di sistema non funziona e genera il seguente messaggio di errore:
Il ripristino del sistema non è stato completato correttamente. I file e le impostazioni di sistema del computer non sono stati modificati ...
Per ripristinare correttamente il sistema, disattivare temporaneamente la scansione antivirus e la protezione integrata.
Ad esempio, molti computer desktop HP e Compaq sono dotati di software Norton Internet Security. Se il computer è dotato di Norton Internet Security, è possibile utilizzare la seguente procedura per disabilitare temporaneamente la relativa protezione integrata.
Nota:
Se il computer in uso utilizza un diverso tipo di protezione antivirus, utilizzare le istruzioni del produttore per disabilitare temporaneamente la protezione.
Istruzioni
  1. Disconnettersi da Internet. Disconnettere il cavo di rete o premere l’apposito pulsante sul router.
  2. Fare clic su Start, su Tutti i programmi, su Norton Internet Security e infine su Norton Internet Security.
  3. Nella sezione Internet, fare clic su Impostazioni.
    Figura : Finestra principale di Norton Internet Security
    Immagine: Finestra principale di Norton Internet Security
  4. Nella sezione Opzioni aggiuntive, fare clic su Protezione antivirus e antispyware.
  5. Fare clic su Impostazioni varie, quindi fare clic sul pulsante accanto a Norton Product Tamper Protection per disattivare la protezione.
    Figura : Impostazioni varie
    Immagine: Impostazioni varie
  6. Viene visualizzato il messaggio Richiesta sicurezza . Mantenere l’impostazione della durata su 15 minuti, quindi fare clic su OK.
    Figura : Richiesta sicurezza
    Immagine: Messaggio Richiesta sicurezza

Fase 2: attivazione di Ripristino configurazione di sistema in Windows 7

Se Ripristino configurazione di sistema non funziona in Windows 7, usare la procedura seguente per verificare che Ripristino configurazione di sistema sia abilitato e attivo.
Istruzioni
  1. Fare clic su Start (), fare clic con il tasto destro del mouse su Computer, quindi selezionare Proprietà. Viene visualizzata la finestra Sistema.
    Figura : Finestra Sistema
    Immagine: Finestra Sistema
  2. Sul lato sinistro della finestra Sistema, fare clic su Protezione sistema. Viene visualizzata la finestra Proprietà di sistema, con la scheda Protezione sistema attiva.
    Se viene richiesta una password dell’amministratore o una conferma, inserire la password o confermare.
    Figura : Finestra Proprietà di sistema
    Immagine: Finestra Proprietà di sistema
  3. Al centro della finestra Proprietà di sistema, controllare se Ripristino configurazione di sistema è abilitato.
    • Se nella colonna Protezione è scritto Attivo, Ripristino configurazione di sistema è abilitato.
    • Se nella colonna Protezione è scritto Non attivo, Ripristino configurazione di sistema è disattivato. Fare clic su Configura, selezionare Ripristina impostazioni di sistema e versioni precedenti dei file, quindi fare clic su OK. Viene visualizzata la finestra Proprietà di sistema, con la scheda Protezione sistema attiva.
      Figura : Attivazione di Ripristino configurazione di sistema
      Immagine: Attivazione di Ripristino configurazione di sistema
  4. Utilizzare le fasi descritte nella sezione Ripristino di Windows 7 ad una configurazione precedente per utilizzare Ripristino configurazione di sistema.
    Se il Ripristino configurazione di sistema non è stato completato correttamente. Viene visualizzato il messaggio I file di sistema del computer in uso e le impostazioni non sono state modificate..., andare alla fase successiva.

Fase 3: utilizzare Ripristino configurazione di sistema in Modalità provvisoria in Windows 7

Seguire le istruzioni riportate di seguito per aprire e utilizzare Ripristino configurazione di sistema in modalità provvisoria con Windows 7:
Istruzioni
  1. Accendere il computer e premere subito più volte il tasto F8 fino a visualizzare il menu di avvio.
  2. Nel menu Opzioni avanzate di avvio, selezionare Modalità provvisoria con prompt dei comandi e premere Invio.
  3. Al prompt dei comandi, digitare rstrui.exe, quindi premere Invio.
  4. Attenersi ai messaggi visualizzati sullo schermo per ripristinare il sistema.
    Se il Ripristino configurazione di sistema non è stato completato correttamente. Viene visualizzato il messaggio I file di sistema del computer in uso e le impostazioni non sono state modificate..., andare alla fase successiva.
  5. Una volta completata la procedura, attivare nuovamente la connessione di rete.

Fase 4: avviare da Opzioni per il ripristino di sistema di Windows in Windows 7

Usare le istruzioni fornite nella sezione Utilizzo di Ripristino configurazione di sistema quando Windows 7 non si avvia normalmente per aprire Ripristino configurazione di sistema dalla schermata Opzioni per il ripristino di sistema.

hp-feedback-input-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-feedback-banner-portlet

Azioni
Caricamento...

hp-country-locator-portlet

Azioni
Caricamento...
Paese/area geografica: Flag Italia

hp-detect-load-my-device-portlet

Azioni
Caricamento...